Manuela Lanzarin

44 anni, vicentina di Rosà, si occupa di commercio estero nell’azienda di famiglia nel settore delle ceramiche. Da oltre un ventennio si è spesa nel dare il suo contributo nell’amministrare la sua Città. Dopo la prima esperienza a 26 anni di assessore all’istruzione e cultura, nel 2002 è stata eletta sindaco di Rosà e riconfermata 5 anni dopo. Terminato il doppio mandato, dal 2012 e sino alle dimissioni del luglio 2015 per il nuovo incarico in Regione, è stata vicesindaco con delega ai lavori pubblici, viabilità ed ambiente. Nel 2008 è stata eletta Deputato della Repubblica con l’incarico di capogruppo della Lega Nord nei lavori della VIII commissione ambiente, territorio e lavori pubblici e sempre come capogruppo, ha rappresentato il partito in seno all’ANCI Veneto. Nel comprensorio bassanese è stata chiamata dai colleghi sindaci al ruolo di vicepresidente della Conferenza dei 28 Sindaci dell’azienda ULSS 3 e di presidente del consiglio di sorveglianza della multiutility Etra Spa (a servizio di 73 comuni vicentini e padovani). È stata eletta in Regione ed oggi è Assessore ai servizi sociali.

I commenti sono chiusi.